La trama del libro

“Il Canto delle Montagne – L’ombra della congiura” è il primo libro di una
corposa  e potente saga fantasy, animata da un’essenza epica.

Ci si troverà nel mondo immaginario di Merìdia, in un’era lontana al di fuori
del tempo, in parte illuminata dal fascino inesauribile e concreto di “un
medioevo” mai esistito e in parte incantata dalla meraviglia calamitante del
fantasy, con tutte le sue più amate e celeberrime caratteristiche. Boschi
ridenti e montagne imperiose, fortezze di pietra e città inespugnabili su
alture rocciose, caverne profonde e radiose colline, Nani e Fate, Elfi e Orchi,
cavalieri splendenti e spietati assassini, intrighi e inganni sotto l’ombra
incombente di una spaventosa congiura che tacitamente inizia a svelarsi.

Il racconto inizia a narrare di Nòrys, un Nano eremita dall’oscuro passato,
che deve intraprendere il suo ultimo viaggio commerciale verso la capitale
degli Uomini, portando con sé il suo prezioso carico di gemme. La Fata Sìgrin,
al contrario grande amante della compagnia, va con lui nella speranza di
conquistarsi la sua amicizia, senza immaginarsi cosa sarebbe successo di lì a
poco. Il sogno di un re con il presagio di una profezia dimenticata ridestano
ombre arcaiche e maledette, mentre conoscenze perdute riaffiorano dal passato.
Prima che tutto precipiti nel caos un viaggio avrà inizio.

Trova il libro su:

Amazon

Facebook

Twitter

Blog on Blogspot